TuttoPC.Info
  Home  |  Hardware  |  Tips & Tricks  |  Reti & Sicurezza  |  E-Commerce  |  Tecnologie Web  |  Connessioni Internet/EMail  |  Glossario  |  Marketing e Web Marketing  |  Script e moduli per ASP.NET
   Sei in:  
Home \ Knowledge Base \ 
Sommario
Hardware
Tips & Tricks
Reti & Sicurezza
E-Commerce
Tecnologie Web
Connessioni Internet/EMail
Glossario
Marketing e Web Marketing
Script e moduli per ASP.NET
Registrazione File Hosting BETA
Login File Hosting BETA
Verifica configurazione DNS
Utility varie
Nuovo Blog
Ricerca nel sito
Segnala il sito a un amico
Se hai trovato questa pagina interessante, scrivilo ad un amico, clicca qui
NEW!! GiDiNet Web Directory
GiDiNet Directory è una Web Directory divisa in più aree tematiche in cui potrete trovare comodamente siti che trattano argomenti di vostro interesse, continua...
Statistiche
Oggi 23/02/2018
sei il visitatore n.
per un totale di visitatori dal 23/04/2007
textlinks rank-power.com - boost your website!
Hai un problema particolare? Non trovi quello che stai cercando? clicca qui!
Creiamo la nostra rete LAN - Capitolo 2

Ciò che segue non è adatto ai sistemi Windows 98 e Millennium, e è possibile su sistemi Windows XP Home Edition solo con opportuni accorgimenti. Poichè le soluzioni basate su questi sistemi hanno caratteristiche di affidabilità, sicurezza, costi di manutenzione che ormai non sono più adeguati alla maggior parte degli uffici non tratteremo questi sistemi nella nostra guida.


2.1 Scelta del server
Dovremo scegliere un computer con le caratteristiche più adatte per diventare il server, le caratteristiche da valutare, in ordine di importanza, sono:
- Configurazione dei dischi fissi in RAID 1 (Mirroring)
- Spazio su disco
- Gruppi di continuità
- Hard disk, processore, memoria
- Masterizzatore CD o DVD, o unità di backup di altro genere
- Memoria RAM ECC (Nel caso di un uso poco intensivo del computer non è fondamentale)

Configurazione dei dischi fissi in RAID 1 (Mirroring)
Questo aspetto è fondamentale, infatti tutti i dati condivisi saranno archiviati sul server ed è necessario avere un sistema di archiviazione affidabile.

Spazio su disco
Oltre all'affidabilità sarà necessario scegliere hard disk sufficientemente capienti, facendo una stima della quantità dei dati che verranno archiviati sul server, e dallo spazio occupato da eventuali immagini degli hard disk, backup giornalieri incrementali, ecc.

Gruppi di continuità
Molti dei guasti all'hardware sono dovuti a problemi di alimentazione, è quindi consigliabile proteggere il server con un gruppo di continuità, inoltre anche se le cadute di tensione non sempre danneggiano l'hardware, possono causare comunque perdite di dati.

Hard disk, processore, memoria, unità di backup
Durante la scelta dell'hardware, per restare nel budget prefissato, è meglio puntare su componenti e tecnologie per migliorare l'affidabilità del sistema. Ad esempio, se il nostro scopo è esclusivamente condividere cartelle e stampanti, l'uso medio di un processore attuale (P4 2Ghz o superiore) sarà minimo, probabilmente anche minore del 25%, potremo risparmiare sul processore ad esempio montando un Celeron invece che un Pentium4, utilizzando schede video di medio livello, e investire di più sugli hard disk in RAID, montandone di più capienti e montando unità di backup adeguate, come masterizzatori DVD.
Se invece vogliamo installare sul nostro server un database a cui si appoggia il sistema informativo dell'azienda sarà sicuramente necessario un processore più potente e una maggiore quantità di memoria, e nel caso di un uso intensivo del sistema installare memorie ECC.

Sarà comunque necessario analizzare le specifiche dei programmi che dovranno essere eseguiti per scegliere i componenti più adatti.

E' necessario che tutte le partizioni degli hard disk di ogni computer siano formattate con file system NTFS. Per verificare la presenza di partizioni NTFS:
Da Risorse del computer, per ciascuna unità, selezionarla, quindi andare sul menu File -> Proprietà
Verranno visualizzate le proprietà del disco, sulla pagina Generale, alla voce File System deve essere indicato NTFS


2.2 Problematiche nella realizzazione di reti su sistemi Windows 2000 Professional, XP Professional

2.2.a Premesse

Vogliamo creare una rete ottimizzata per un ufficio di piccole dimensioni (consigliata per un massimo di 5 computer) cercando di ottenere una gestione dei dati e degli utenti più centralizzata possibile, senza l'ausilio di Active Directory.

In questo modo otterremo una rete affidabile, adatta alla maggior parte dei piccoli uffici, senza dover acquistare costose licenze di Windows Server 2003 (o 2000 Server) dato che probabilmente non utilizzeremo mai le loro funzionalità.

La soluzione in realtà non limita il numero di computer a 5, tuttavia gli interventi di manutenzione diventeranno più lunghi per ogni computer che aggiungeremo alla rete.

In reti di grandi dimensioni una soluzione con Windows Server 2003, data la gestione centralizzata delle risorse, ha costi di manutenzione inferiori rispetto alla soluzione presentata.

2.2.b Caratteristiche delle reti utilizzate tipicamente in piccoli uffici

In genere verrà fatto uso della rete per questi scopi:
- Condivisione di file dell'azienda tra gli impiegati
- Condivisione della connessione a internet
- Utilizzo di applicazioni particolari in rete (Contabilità,fatturazione,ecc)

Nel caso dobbiate utilizzare applicazioni in rete prima di procedere è necessario assicurarsi che si possano installare sui sistemi operativi che state utilizzando (In questo caso Windows 2000 Professional, XP Professional).

2.c Differenze rispetto alla soluizione con Active Directory, valutate sulle caratteristiche elencate nel punto 2.b

Windows Server 2000/2003 (Active Directory)
1. Gestione degli utenti: Centralizzata, sul server
2. Autenticazione e gestione dei permessi: Centralizzata, gestita dal server
3. Archiviazione dei dati degli utenti: Centralizzata, sul server
4. Gestione delle risorse condivise: Centralizzata, sul server
5. Distribuzione delle applicazioni agli utenti: Centralizzata, sul server
6. Utilizzo di applicazioni particolari in rete: Gestite autonomamente dalle applicazioni

Windows 2000 Professional/XP Professional
1. Gestione degli utenti: Localizzata, sui client
2. Autenticazione e gestione dei permessi: Localizzata, sui client
3. Archiviazione dei dati degli utenti: Localizzata, sui client
4. Gestione delle risorse condivise: Localizzata, sui client
5. Distribuzione delle applicazioni agli utenti: Localizzata, sui client
6. Utilizzo di applicazioni particolari in rete: Gestite autonomamente dalle applicazioni

Come elencato, senza Active Directory avremo molte limitazioni, abbiamo elencato solo quelle legate alla nostra implementazione di rete.
Dobbiamo simulare una gestione centralizzata, configurando opportunamente server e client, dovremo inoltre applicare manualmente sia la configurazione iniziale, sia le modifiche successive, sul server e su tutti i computer, pertanto all'aumentare dei computer aumenteranno i costi di manutenzione e aumenterà anche il tempo necessario alle operazioni di backup/ripristino.

Pubblicato da: Daniele Iunco il 15/07/2004 -  Visualizza versione stampabile
 

Sei interessato a ulteriori informazioni su un particolare argomento? Potete contattaci attraverso l'apposito modulo.

ATTENZIONE: Le operazioni elencate nel sito possono avere esiti negativi o diversi da quanto indicato. Si consiglia di procedere con cautela.
Decliniamo ogni responsabilità per eventuali danni e/o malfunzionamenti derivanti dall'applicazione di ciò che è riportato in queste pagine.
Realizzazione a cura di GiDiNet